In questi studi, soggetti affetti da una malattia (o da un’altra condizione di interesse), detti “casi”, vengono confrontati con soggetti di analoghe caratteristiche antropometriche, ma privi della malattia in esame, o “controlli”. Si ricercano quindi le differenze tra i due gruppi, ed in particolare le caratteristiche che, presenti nei casi ma non nei controlli, possono spiegare perchè i primi abbiano contratto la malattia.